9/12/2012 - Focone della Venuta

Un Fuoco di 5 metri, è uno spettacolo inusuale che rapisce per la suggestione.
Il fuoco si consuma tutta la notte tra musica e pietanze tradizionali che vengono distribuite a tutti in grande segno di abbondanza.
Focone della Venuta La notte tra il 9 e il 10 dicembre, nei borghi e nelle campagne della Valnerina si assiste ad un momento corale di forte suggestione, l’accensione dei Focaracci o Fuochi della Venuta, per celebrare la Traslazione della Santa Casa della Vergine da Nazareth nel 1294, quando i mussulmani occuparono la città e gli angeli, secondo la tradizione locale, rimossero dal suolo la costruzione e la trasferirono in volo fino a Recanati. Da allora i fuochi sono accesi ogni anno per rischiarare le tenebre ed illuminare il cammino degli angeli.
MONTELEONE DI SPOLETO (PG)
PRECI (PG)
SIGILLO (PG)
SCHEGGINO (PG)