03- 05/10/2013 - Palio dei Terzieri - TREVI (PG)

Il Palio dei terzieri, si svolge annualmente a Trevi la prima domenica di Ottobre dal 1980. È una corsa a tempo con un carro. Il percorso di gara è di 800 metri. La partenza è da "Porta Nuova" e si snoda lungo le antiche mura fino alla "Piazza del Comune" cuore della città. Gareggiano, per ogni Terziere, venti giovani "Portacolori", che si alternano, in più staffette,  tra un cambio e l’altro non c’è tregua. Vince il Terziere che ha impiegato minor tempo e commesso meno irregolarità.
Il giovedì antecedente il Palio, la città di Trevi, in una suggestiva ed emozionante cornice da il via ai “Riti Medievali” i 3 Priori raccolgono l’invito del Gran Consiglio a presentarsi il giorno del 'Palio' con i migliori uomini di ogni Terziere. Prima sfida dell'ottobre il 'Trattato de coquina' dove i Terzieri con le loro Taverne sono impegnati sull'antica arte culinaria, Una giuria di esperti decreta la vittoria, mentre in contemporanea gli astanti presenti al Convivium Terzieri, possono degustare una cena itinerante alla scoperta di Trevi.
Alla vigilia del Palio, un fastoso Corteo di 500 figuranti in costume medievale (epoca1200/1350), si snoda per le vie cittadine illuminate da torce e addobbate di bandiere, stendardi e gonfaloni, in una suggestiva ambientazione medievale. Fanno da cornice alla serata musiche, danze e spettacoli medievali che danno inizio all’attesa corsa e si concluderà con la vincita del Palio e l’assegnazione del titolo di “Anteposto” al Priore del Terziere vincitore.
Per tutto il periodo ottobrino (dal giovedì antecedente il Palio alla 4° domenica di Ottobre) vengono aperte le 3 Taverne dei Terzieri dislocate nel cuore del centro storico.