musei

warning: Creating default object from empty value in /home/perugiar/public_html/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.

Museo delle Giostre e dei Giochi di Foligno

giostra_giochi
All'interno del Palazzo Trinci, Foligno ospita l'affascinante Museo multimediale dei Tornei, delle Giostre e dei Giochi.
Nelle sei sale espositive si succedono il complesso mondo delle giostre, degli antichi tornei e dei giochi che si sono susseguiti dall'epoca medievale fino al 1800.
L'esposizione presenta gli strumenti della Giostra, rappresentazioni di eventi storici, con proiezioni e ascolto dei brani musicali dell'epoca.
Il meseo è diviso in tre sezioni: documentale e informativa; dinamica, con la rielaborazione fantasmagorica degli aspetti fondamentali delle giostre e giochi storici; rievocativa, dedicata alle molte iniziative italiane ed estere.
Alcuni computer permettono ai visitatori di accedere ai database che conservano il materiale consultabile multimedialmente.

Comune Tel: mart.- dom.
Proloco Tel: Presso Palazzo Trinci
Info Tel: 0742.357697
Fax: 0742.340496

Card Perugia Città Museo

card perugia citta museo
Con la Card Perugia Città Museo puoi visitare i principali luoghi culturali della città, attraverso uno straordinario percorso tra arte e storia: la Cappella di San Severo, il Centro servizi museali della Rocca Paolina, la Galleria Nazionale dell’Umbria, l’Ipogeo dei Volumi, il Museo Nazionale Archeologico, il Museo Capitolare di San Lorenzo, il Museo delle Porte e delle Mura Urbiche (Cassero di porta Sant’Angelo), il Nobile Collegio del Cambio e il Nobile Collegio della Mercanzia, la sede espositiva di Palazzo Baldeschi al Corso, il museo di Palazzo della Penna e il sito del Pozzo Etrusco.
Dà diritto a riduzioni per altri servizi cittadini, per mostre temporanee ed eventi e a sconti presso negozi e ristoranti. Si può acquistare presso tutti i musei aderenti al progetto e presso diverse strutture ricettive.

SERVIZIO VIDEOGUIDE GRATUITO, PER CHI ACQUISTA LA CARD. Le videoguide potranno essere ritirate presso la biglietteria della Galleria Nazionale dell’Umbria.

- CARD TIPO A
€ 10.00
Valida per un adulto, consente l’accesso gratuito anche a un minore di 18 anni
Cinque musei / Durata: 48 ore dal primo utilizzo

- CARD TIPO U
€ 6.00
Per studenti universitari con tesserino
Cinque musei / Durata: un mese dal primo utilizzo

- ABBONAMENTI
tipo C1 individuale: € 20.00
tipo C2 familiare (max 4 persone): € 35.00
Tutti i musei / Solo per i residenti in Umbria: TIPO C1 - € 15.00 / TIPO C2 - € 25.00

INFO: Consorzio Perugia Città Museo    
Via Podiani, 11/ 06121 Perugia
tel. 075 5772805 fax 075 5772817
numero verde: 800.96.19.93
email: infomusei@comune.perugia.it
www.perugiacittamuseo.it.

Spoleto Card

navetta dell'arte spoleto
La SPOLETO CARD è un biglietto unico che permette l'accesso ai musei e munumenti della Città, garantendo un notevole risparmio.

Comprende la Rocca Albornoziana, il Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, il Museo Archeologico Nazionale, la Casa Romana, il Museo Diocesano e la Basilica di S. Eufemia, la Galleria Civica d’Arte Moderna e il Museo del Tessile.

Ai possessori  garantito l'uso gratuito della Navetta dell'Arte, un servizio attivato per agevolare la connessione tra musei, parcheggi, stazione e strutture ricettive del centro.

Tariffe:

SPOLETO RED CARD 1 GIORNO INTERO € 12.00
SPOLETO GREEN CARD 1 GIORNO RIDOTTO € 8.00
(ridotto dai 6 ai 25 anni , dai 65 anni in su e gruppi da 15 persone).

SPOLETO RED CARD 2 GIORNI INTERO € 16.00
SPOLETO GREEN CARD 2 GIORNI RIDOTTO € 12.00
(ridotto dai 6 ai 25 anni , dai 65 anni in su e gruppi da 15 persone)

La SPOLETO CARD si può acquistare presso i MUSEI e allo IAT (Ufficio Informazione Turistica e Accoglienza) in Piazza della Libertà. Presso le strutture ricettive aderenti all’iniziativa è offerto il servizio di prevendita mediante VOUCHER.

La SPOLETO CARD riconosce tariffe ridotte per la prenotazione di visite guidate presso i musei e, in determinati periodi, alcuni monumenti: Palazzo Comunale, Teatro Nuovo,Teatro Caio Melisso, Complesso Monumentale di S Nicolò e Palazzo Collicola.

Condividi contenuti